Per le tue donazilni ai Canali BECCIOLINI NETWORK clicca QUI

La prima volta che ascoltai la frase “nulla sará come prima”  fu nei telegionali di quell’ 11 Settembre 2001, poche ore dopo l’attacco alle torri gemelle a New York. A distanza di 20 anni, quella frase è stata nuovamente  pronunciata per un’altra presunta guerra, quella al Covid-19; ma visto come è finita quella al terrorismo islamico e le falsitá ed inganni con cui siamo stati costretti ad accettarla, temo seriamente per il nostro futuro. Stefano Becciolini

Film di inchiesta  giornalistica rigorosa, costruita con interviste girate in tutto il mondo ad esperti, scienziati, giornalisti, politici e testimoni; immagini di repertorio inedite ed esclusive; documenti ufficiali; ricostruzioni in computer grafica; cartoni animati, animazioni in 2D e 3D”. Il lavoro nasce da presunte contraddizioni e omissioni dell’inchiesta ufficiale, che, secondo gli autori, non individua alcuna negligenza nella catena di comando; gli autori del documentario sostengono invece che tale catena, nel giorno dell’11 settembre 2001, fosse stata intenzionalmente disattivata.

Il film fu annunciato da Giulietto Chiesa nel corso della trasmissione Matrix su Canale 5 l’11 settembre 2006.

Venne presentato in versione preliminare, in inglese con sottotitoli italiani, il 23 ottobre 2007 al Festival Internazionale di Roma, in concorso nella sezione EXTRA.
E successivamente ttadotto in Italiano.

SCHEDA FILM

  • Titolo: Zero – Inchiesta sull’11 settembre
  • Durata 120′
  • Produzione Italiana anno 2007
  • Regia: Franco Fracassi e Francesco Trento
  • Soggetto: Giulietto Chiesa
  • Sceneggiatura: Franco Fracassi, Francesco Trento, Paolo Jormi Bianchi
  • Produttore: Thomas Torelli per la TPF Telemaco S.r.l.
  • Scenografia: Giuseppe Reggio

Interpreti e personaggi:
Dario Fo
Lella Costa
Moni Ovadia

Per richiedere la versione completa del Film, invia una mail a Franco Fracassi

INVIA UNA MAIL A FRANCO FRACASSI

Altri Film pubblicati in esclusiva dai Canali BECCIOLINI NETWORK:
Afghanistan




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *