Ultime notizie dalla Germania

today2 Ottobre 2022 424 2 4

Europa

share close

Il Bundestag approva la riduzione dell’Iva sul gas.

Per attutire gli alti prezzi dell’energia, da ottobre ci sarà una riduzione dell’imposta sul valore aggiunto sulle forniture di gas naturale e sul teleriscaldamento. Il Bundestag ha deciso venerdì che l’aliquota fiscale sarebbe stata temporaneamente ridotta dal 19 al 7 percento a causa della crisi energetica.
Ciò dovrebbe applicarsi fino alla fine di marzo 2024. Il ministro delle finanze Christian Lindner (FDP) ha giustificato il taglio delle tasse poiché i prezzi del gas hanno continuato a salire. “E lo stato non deve trarre profitto dal fatto che la vita sta diventando più cara per le persone”. Secondo il ministero delle Finanze, lo Stato incasserà circa 13 miliardi di euro in meno entro il 2024 a causa del taglio delle tasse.

Fonte: https://www.upday.com/de/bundestag-stimmt-mehrwertsteuersenkung-auf-gas-zu

ATTACCO ALLA LIBERTÀ DI STAMPA:  La procura di Berlino perquisisce i locali editoriali e commerciali del Deutschland-Kurier.

Il caporedattore di DK David Bendels: »Questo è un massiccio attacco alla libertà di stampa!«
Mercoledì (28 settembre), per volere della procura di Berlino, agenti della polizia criminale hanno perquisito diversi locali editoriali e commerciali del Deutschland-Kurier (DK).
I mandati di perquisizione hanno riguardato anche gli alloggi privati del caporedattore del Deutschland Kurier, David Bendels. I funzionari hanno sequestrato il lavoro editoriale e i materiali di comunicazione. Il lavoro editoriale in corso è stato a volte fortemente limitato a causa delle misure adottate dal pubblico ministero.

Il caporedattore di DK David Bendels ha descritto le indagini come “assolutamente ingiustificate e completamente sproporzionate”. Le azioni della Procura della Repubblica sono “un tentativo trasparente di ostacolare il lavoro di un mezzo conservatore, liberale, critico per il governo”, ha spiegato Bendels: “Le misure esecutive contro il Deutschland-Kurier sono un attacco alla libertà di stampa! ”

Allo stesso tempo, otto investigatori dell’ufficio del pubblico ministero di Berlino e dell’ufficio di polizia criminale dello Stato di Berlino hanno perquisito la sede del partito AfD con l’accusa di aver violato la legge del partito. Secondo l’ufficio del pubblico ministero, le indagini sono rivolte all’ex leader del partito Jörg Meuthen e all’ex tesoriere federale Klaus-Günther Fohrmann. Presumibilmente, false informazioni sono state fornite nei rapporti annuali dell’AfD negli anni dal 2015 al 2018.

Secondo l’ufficio del pubblico ministero di Berlino, il caporedattore di DK Bendels viene utilizzato solo come testimone nelle indagini. Secondo una fonte, si tratta “di contatti tra il corriere tedesco e alcuni esponenti dell’AfD”.

Fonte: https://deutschlandkurier.de/2022/09/staatsanwaltschaft-berlin-durchsucht-redaktions-und-geschaeftsraeume-des-deutschland-kuriers-dk-chefredakteur-david-bendels-dies-ist-ein-massiver-angriff-auf-die-pressefreiheit/

Guerra commerciale: USA contro il tedesco Pipeline Nord Stream 2

In Texas vengono estratte enormi quantità di gas naturale.
Un tempo oltre 10 anni fa l’America importava il gas, ora ne produce più di quanto necessiti.

Intervistato: „Abbiamo quantità enormi di gas, è incredibile, dovremmo fare in modo di esportarlo. Tutta questa energia altrimenti resterebbe sotterrata, ne abbiamo sin troppo.“
Per l’esportazione verso l’Europa, il gas dev’essere trasformato in gas liquido a una temperatura di -162 gradi. Dopo questo processo si chiama LNG gas liquido che viene caricato in enormi navi serbatoio che attraversano l’Atlantico. Un piano di esportazione di enormi quantità di gas liquido è ormai pianificata.

La Germania è però un po’ reticente ad acquistare il gas liquido dall’America, preferisce acquistare il gas altrove, soprattutto in Russia. Per questo aziende tedesche stanno per costruire un nuovo gasdotto, il Nord Stream 2.
Dalla Russia attraverso il Mar Baltico arriva fino alle coste di Mecklenburg-Vorpommern.
Il gas del Nord Stream 2 è molto più conveniente del gas liquido LNG americano.

il Nord Stream è un ottimo progetto non solo per la Germania bensì per l’Europa intera. Russia è alle porte quindi il trasporto è breve e conveniente.

Un anno prima il Congresso americano approvò una legge sanzionatoria, in primis contro i paesi noti nemici dell’America come Iran, Nord Corea e Russia, Si tratta di politica di sicurezza. Nello stesso documento però c’è un riferimento al Nord Stream 2 che l’America osteggia. Secondo dichiarazioni di Trump del 3 aprile 2018 la Germania prende il gas russo e riempie le casse della Russia con miliardi di dollari, Com’è possibile? La Germania paga la Russia per il gasdotto, questo non va bene.

Il Nord Stream 2 è finanziato tra l’altro da due grandi multinazionali tedesche: la BASF e la UNIPER, ognuna finanzia con quasi 1 miliardo. Soldi che son stati prestati dalle banche e ora temono di subire punizioni da parte dell’America. Il finanziamento delle banche potrebbe saltare perché gli americani potrebbero sanzionare le banche, come già successo ad esempio alla Commerzbank ed altri istituti europei che hanno ricevuto sanzioni e hanno pagato cifre ingenti, miliardarie alle autorità americane.
Quanto sia seria la questione di bloccare il Nord Stream 2 viene evidenziato a Washington al simposio della Atlantic Council. Sul palco un ex diplomatico e un alto funzionario pubblico degli USA. Il funzionario dichiara di aver parlato con entrambe le parti coinvolte nella costruzione del gasdotto e di aver riferito che devono essere consapevoli di dover fare i conti con le sanzioni. Una chiara minaccia. L’ex diplomatico conferma che la questione è seria e le sanzioni riguardano anche gli investitori tedeschi. Ci saranno conseguenze per le imprese europee che sono coinvolte nel progetto. Ciò può provocare conflitti tra gli USA e l’Europa.
D’altro canto l’America vede la Germania come potenziale cliente di gas liquefatto che potrebbe far crescere l’industria americana di LNG.

Forse che gli Americani vogliono impedire il progetto del Nord Stream 2 tra Germania e
Russia per poter vendere loro il gas liquefatto alla Germania?
La verità è che c’è scritto proprio cosí nei documento sanzionatorio del Congresso.
Nel documento viene espressamente richiesto il blocco del Nord Stream 2 e poche righe dopo c’è scritto: „il governo degli USA attribuisce grande importanza all’esportazione di fonti energetiche americane e alla creazione di posti di lavoro americani“.
In via ufficiale l’impedimento sarebbe dovuto a motivi di sicurezza in realtà nero su bianco per creare occupazione per gli Americani.

Fonte: https://www.youtube.com/watch?v=WgdGCRifwpg
Video non più disponibile, censurato da Youtube il 1 ottobre 2022 ed è possibile trovarne una versione qui https://web.archive.org/web/20210610102741/https://www.youtube.com/watch?v=WgdGCRifwpg

 


Il video è presente anche su:
👉💻 Rumble: https://rumble.com/v1m1pnk–per-aspera-ad-astra.html
👉💻 Canale YouTube: https://www.youtube.com/c/StefanoBecciolini

🐾 Seguici sul canale Telegram BECCIOLINI NETWORK t.me/canaleFAHRENHEIT912
🟢 Sostieni il nostro lavoro con una donazione: www.becciolininetwork.com/sostienici

 




Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

0%