Comunicazione

NOTIZIARIO SETTIMANALE DAL MEDIO ORIENTE DEL 12 SETTEMBRE

today13 Settembre 2023 67 1

Sfondo
share close

Mentre cittadini israeliani possono tranquillamente entrare e uscire dell’Italia (anche per
rapire minori, vedi il caso del piccolo Eitan), / un cittadino italiano viene arrestato dagli
israeliani, sequestrato e trattenuto senza che il nostro governo o la stampa diano
importanza alla grave questione. La società civile italiana si muoverà come si è mossa
per Patrik Zaki? / Parliamo del ricercatore italo palestinese khaled el Qaisi, arrestato
dalla polizia israeliana / Anche per il professore Abu Rashed arrestato in Olanda si
chiede la liberazione /
In prigione Walid Daqqa rischia ancora la vita / e peggiora gravemente Kayed al Fasfous /
peggiorano anche le condizioni psico fisiche di Manasra, il ragazzo in cella di isolamento
dall’ottobre 2021. Arrestato nel 2015 quando aveva 13 anni, ora sta scontando una pena
detentiva di nove anni e mezzo /
Crollano i pilastri israeliani e si aprono le opportunità per la Palestina /
Un numero senza precedente di israeliani fanno richiesta di passaporti di altre nazioni
Secondo il giornalista israeliano Glazer che ha indagato sul trasferimento di molti
israeliani in Italia la recente immigrazione israeliana in Valsesia (molti scelgono Grecia,
Malta o Cipro) si configura come una fuga dall’attuale governo israeliano e comunque
trova supporto logistico e accoglienza nel nostro paese.
Prima guerra d’Intelligenza Artificiale al mondo: è stata rivelata l’estensione dell’uso
dell’intelligenza artificiale nelle offensive israeliane contro i palestinesi / Oltre 200
palestinesi uccisi da Tel Aviv nel 2023 / Sono aumentati enormemente gli omicidi di
bambini /La mutilazione intenzionale dei manifestanti è sistematica / Sono praticati abusi
sessuali contro le detenute /
Avanzano le politiche coloniali israeliane / però tutto ciò, dice Joseph Masaad, è meno
fascista e brutale di quanto commesso dai coloni nazisti nel 1948. Molti liberali
condannano le aggressioni fasciste attuali e continuano a non condannare quelle più
brutali del 1948./ Documenti rivelano anche che negli anni 70 Tel Aviv ha avvelenato la
terra palestinese per costruire insediamenti in Cisgiordania /
Ora Microsoft, Ibm, Cisco e Dell consentono all’occupazione di sorvegliare e controllare i
palestinesi / Mentre l’Anp continua a incarcerare illegalmente decine dei suoi cittadini /
843 milioni di dollari sono stati stanziati per imporre un maggiore controllo su
Gerusalemme est /E una nuova barriera sarà costruita lungo il confine con la Giordania /
Malgrado tutto ciò il tasso di analfabetismo in Palestina è uno dei più bassi al mondo / e
Shireen abu Aqleh ha vinto il premio postumo “courage in journalism 2023
dell’International Women’s Media Foundation “/
Il messaggio del film “La battaglia di Algeri” è fin troppo chiaro: le potenze coloniali
possono vincere le battaglie, ma alla fine saranno inevitabilmente sconfitte
L’occupazione ha sospeso le esportazioni dalla striscia. /

Scritto da: Stefano Becciolini

Rate it

Articolo precedente

Comunicazione

INTERVISTA CON CHAT GPT 3 – PARTE 1

ASCOLTA L'AUDIO ARTICOLO TRA ETICA E NORME GIURIDICHE PREVALE L'INTERESSEdi Glauco BENIGNI GLAUCO: Mi interessa il tuo parere sul libro.di Klaus Schwab, fondatore e presidente del celebre World Economic Forum, : "La quarta rivoluzione industriale", cosa ne pensi? CHAP GPT3: "La quarta rivoluzione industriale" di Klaus Schwab è un libro molto interessante che esplora il modo in cui la tecnologia sta trasformando il mondo e le società. Schwab sostiene che siamo in mezzo […]

today26 Marzo 2023 601 6 15

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


0%