Senza categoria

IL CASO DI GAME STOP CHE STA SCUOTENDO I MERCATI FINANZIARI DI TUTTO IL MONDO

today31 Gennaio 2021 1

Sfondo
share close

Intervista al TraderGIOVANNI ZIBORDI, sul caso GAMESTOP, la Società di vendita video giochi quotata in Borsa che in pochi giorni ha triplicato per 27 volte il valore grazie ad una massiccia offensiva di acquisti da parte di piccoli investitori organizzati sui Social. Operazione casuale o pianificazione guidata contro gli speculatori finanziari che scommettono al ribasso su societá quotate a Wall Street?
Questa vicenda puo’ essere lette in modi diversi: populismo finanziario organizzato, che potrebbe mettere in seria crisi il progetto, in atto secondo alcuni del NuovoOrdine Mondiale (N.W.O); fenomeno casuale di alfabetizzazione finanziaria autogestita dai singoli su strumenti complessi e un tempo elitari a seguito dei lunghi periodi di Lokdown; la noia da Pandemia e la ricerca di soldi facili e per ultimo ma non per questo meno importamte: un Movimento dal basso che prova a soffocare gli speculatori attraverso la sua stessa arma, la speculazione.
Stefano Becciolini


Scritto da: Stefano Becciolini import

Rate it

Articolo precedente

Senza categoria

BENE COMUNE E BANALITÀ DEL MALE di GIOELE VALENTI

Un’ontologia del bene comune è il nuovo axis mundi, sotteso all’ormai incontestabile piano liscio del politicamente corretto, su cui tutto scorre all’insegna dell’ipocrisia di stato. Concetto molto complesso, quello del bene comune, che meriterebbe trattazioni ampie, nella sua connotazione assiologica, fatta di “etica sostantiva”. Ci basti qui dire che siamo tornati alla tesi, assurda e illogica, che una società autoritaria possa contestualmente produrre libertà.Era per il presunto “bene comune” se […]

today29 Gennaio 2021 1

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


0%