Senza categoria

30/05/2021 – STRAGE DELLA FUNIVIA DI STRESA: DUE SCARCERATI E UNO AGLI ARRESTI DOMICILIARI

today30 Maggio 2021 1

Sfondo
share close

 

Video dell’ intervista sul Canale di Francesco Toscano VISIONE TV del 26/05/2021, dove tra gli ospiti era presente l’ Avvocato del Foro di Verbania, Mario Di Primio, Trinunale di competenza per la strage della Funivia Stresa Mottarone.

Aiuta i Canali di BECCIOLINI NETWORK a crescere, fai una DONAZIONE clicca QUI

Ieri sabato 29/05/2021 verso le 23:20 il Giudice per le indagini preliminari (GIP) DONATELLA BANCI BUONAMICI ha deciso la scarcerazione di LUIGI NERINI, gestore della Funivia e di
ENRICO PEROCCHIO  Direttore di Servizio. Agli arresti domiciliari ivece GABRIELE TADINI,  Caposervizio della Funivia.

Ecco le motivazioni per il GIP del Tribunale di Verbania:
Palese è al momento della richiesta di convalida del fermo e di applicazione della misura cautelare la totale mancanza di indizi a carico di Nerini e Perocchio che non siano mere, anche suggestive supposizioni“,
Sempre il  GIP  parla di “scarno quadro indiziario” ancora “più indebolito” con gli interrogatori di sabato.

Non è stata quindi accolta la richiesta del  Procuratore OLIMPIA BOSSI e del pm LAURA CARRARA (presenti agli interrogatori) che avevano chiesto per tutti la convalida del fermo e di custodia in carcere.
Stefano Becciolini




Scritto da: Stefano Becciolini import

Rate it

Articolo precedente

Senza categoria

MAGGIO 2021: SCENE DI ORDINARIA VIOLENZA IN GERMANIA

  In poco piu' di sei mesi l'approccio delle istituzioni tedesche con la Pandemia e  relative leggi restrittive, ha raggiunto limiti di allarme rosso per le gravi violazioni delle liberta' di movimento e di espressione, senza parlare della quasi totale proibizione di manifestare liberamente in tutte le piaze tedesche.L' ultimo provvedimento del Governo Merkell che il 21 Aprile 2021,con un vero e proprio colpo di mano, ha esautorato i Presidenti […]

today28 Maggio 2021 1

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


0%